Cronaca

Transenne sul ponte, ma è mistero sui lavori

Marciapiede chiuso? Incontro urgente tra sindaco e Marina


Una decina di transenne gialle ed un nastro bianco e rosso della Polizia Municipale per ingabbiare il marciapiede del ponte Girevole.

L’intervento dei vigili urbani, che nelle scorse ore hanno interdetto l’area pedonale del ponte, non è di certo passato inosservato anche perchè, stamattina, chi dalla Città Vecchia doveva raggiungere a piedi il Borgo è stato costretto ad affollare l’unico marciapiede “pedonabile” ovvero quello che si trova sul lato destro della carreggiata. Inevitabilmente si sono registrati anche rallentamenti del traffico.

Quell’anomala installazione, infatti, ha calamitato l’attenzione della maggior parte degli automobilisti in transito. Che il ponte dedicato a San Francesco da Paola abbia bisogno di interventi di restyiling è noto ormai da anni. Meno note, invece, sono le competenze, le modalità e soprattutto la tempistica dei lavori. In questo senso nè la Polizia locale, nè il “servizio manutenzioni immobili comunali“ (da noi contattati per chiedere chiarimenti) hanno dato una risposta concreta a questi interrogativi. A rispondere è stato invece l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Lucio Lonoce (nella foto), che ha confermato l’intento di avviare interventi di riqualificazione della struttura. «I lavori ci saranno ma bisogna definire l’iter di esecuzione degli interventi.

Anche per questo è in programma un incontro urgente tra il sindaco ed i vertici della Marina per decidere come procedere. Per quanto riguarda la parte superiore del ponte Girevole, infatti, la competenza è del Comune; quella inferiore, invece, della Marina Militare». Buche e crepe si aprono sui marciapiedi e sull’asfalto del ponte. La zona è sta recintata ma di lavori, al momento, neanche l’ombra.

« I tecnici dell’Amministrazione comunale hanno effettuato un sopralluogo per valutare il tipo di intervento che bisogna effettuare – afferma Lonoce. Ricordo che mesi fa il sindaco avanzò l’ipotesi di far rientrare la riqualificazione del ponte Girevole nell’ambito degli interventi previsti dal Contratto Istituzionale di Sviluppo. Ecco perchè, prima di spendere soldi per i lavori, cercheremo di capire chi ed in che modo deve intervenire».

A questo punto è facile immaginare che il marciapiede del ponte Girevole resterà ingabbiato ancora per molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche