Cronaca

Furti a raffica, 6 in manette. Blitz in un casa rurale

Rinvenuti elettromestici, impianti hi fi e televisori


Furti a raffica: altri sei fermi dei carabinieri.

I militari della Compagnia di Castellaneta hanno sottoposto a fermo sei cittadini di nazionalità bulgara, di età compresa tra i 49 e i 22 anni, tutti incensurati, senza fissa dimora, domiciliati a Castellaneta Marina. Sono ritenuti responsabili di concorso in ricettazione. I carabinieri hanno fatto irruzione in un’abitazione di campagna di Castellaneta Marina, e hanno sorpreso i sei bulgari i quali, alla vista dei militari hanno tentato di fuggire, ma sono stati subito bloccati . Durante una perquisizione scattata all’interno dell’abitazione occupata dai sei, sono stati rinvenuti oggetti hi-tech, elettrodomestici, impianti hi-fi, televisori , biciclette e bigiotteria, tutti ritenuti provento dei furti che nell’ultimo periodo sono stati compiuti a Castellaneta.

La refurtiva e un furgone, di proprietà di uno dei sei fermati, sono stati sequestrati mentre i bulgari sono stati condotti nella casa circondariale di Taranto a disposizione dell’autorità giudiziaria. Parte della refurtiva è stata già restituita ai proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche