27 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Gennaio 2021 alle 15:19:23

Cronaca

Stop agli incidenti sulla Statale 7 ‘Via Appia’, Mazzarano: “La messa in sicurezza partirà subito”

Audizione in Regione alla presenza del Commissario straordinario di Palagiano, dell'Anas, del Comitato cittadino e dell'assessore regionale Giannini


Per mettere in sicurezza la statale 7 ‘Via Appia’, in territorio di Palagiano, verrà realizzata subito una delle due rotatorie previste dal progetto già esistente; nel frattempo si procederà con opere di mitigazione del rischio, come l’installazione di alcuni pali della luce.

E’ quanto emerso dall’audizione di oggi, in V Commissione consiliare della Regione Puglia, dei soggetti interessati alla messa in sicurezza della strada, che continua a essere teatro di terribili incidenti.

A richiederla è stato il presidente del gruppo Pd in Consiglio regionale, Michele Mazzarano e ha visto l’audizione del commissario straordinario del Comune di Palagiano, Michele Lastella; del direttore capo dipartimento dell’Anas, Nicola Marzi, e di due rappresentanti del ‘comitato cittadino Ss 7’ (Michele Parisi e Umberto Gamaso), alla presenza dell’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini, che ha apportato un importante contributo alla discussione. 

I rappresentanti del comitato cittadino hanno ribadito che la questione "è di importanza vitale per il territorio”, mentre l’ingegner Marzi e l’assessore Giannini hanno fatto il punto dell’iter.

In particolare il dirigente dell’Anas ha sottolineato le difficoltà legate alla realizzazione delle due rotatorie, già previste dal progetto, perché ricadenti in “una zona sensibile dal punto di vista idrogeologico”. L’impegno assunto da Marzi, in rappresentanza della società Anas, è stato quello di procedere immediatamente con l'illuminazione di alcuni tratti (per la quale sono già disponibili i fondi) e, subito dopo, realizzare una delle due rotatorie. 

L’assessore ai Trasporti ha, da parte sua, assicurato che si è alla ricerca di una soluzione che consenta di avviare il cantiere dei lavori e sbloccare la situazione. Non è escluso che si proceda anche con la chiusura di alcune intersezioni di strade comunali, come proposto dal Comune di Palagiano, evitando così altri incidenti. 

“L’impegno che abbiamo avuto modo di verificare in commissione – ha commentato Mazzarano al termine dell’audizione – da parte dell’assessorato e dell’Anas, la pressante competenza del commissario prefettizio Lastella e il ruolo di pungolo svolto dal comitato cittadino, ci lasciano ben sperare nella realizzazione della messa in sicurezza della strada statale 7. Questa audizione arriva a compimento di un percorso che ha visto il puntuale lavoro del collega Donato Pentassuglia e la collaborazione di Renato Perrini e degli altri consiglieri dell'area ionica. Ci sarà ancora bisogno – ha proseguito – di seguire il percorso procedurale, ma credo che abbiamo intrapreso la strada giusta. Noi realizzeremo – ha concluso – quello che i cittadini si aspettano da moltissimi anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche