Cronaca

Lotta al crimine: quattro arresti e cinque denunce

I controlli eseguiti dai carabinieri


Quattro arresti e cinque denunce a piede libero, nel bilancio di un servizio di controllo del territorio, disposto dalla Compagnia Carabinieri di Taranto.

Il Nucleo operativo e radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso dell’attività, in esecuzione di ordine di carcerazione hanno arrestato e condotto nella casa circondariale di largo Magli un quarantenne e tarantino condannato a sei mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di furto aggravato; un settantatrenne di Leporano condannato ad espiare sette mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di furto aggravato; un trentatreenne di Gallipoli, domiciliato a Taranto in una comunità di recupero dove si trovava in regime di affidamento in prova ai servizi sociali, condannato ad espiare tre mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di furto aggravato.

Agli arresti domiciliari, invece, è finito un ventiduenne, tarantino condannato ad espiare in anno e un mese di reclusione perché riconosciuto colpevole di evasione. Durante i controlli sono state denunciate in stato di libertà ciqnue persone ritenute responsabili di diversi reati: due per minaccia; un per truffa; una per falsità materiale commessa da privato; una per incauto acquisto. Infine, sono stati segnalati alla prefettura tre giovani per uso di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, sono stati sequestrati un grammo di cocaina, tre di hashish un grammo di marijuana.

La droga sequestrata dai militari dell’Arma di Taranto verrà inviata al Laboratorio sostanze stupefacenti del comando provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche