23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 17:54:14

Cronaca

Fallisce l’ennesimo assalto al bancomat

Esplosione nella notte


Fallito un altro assalto al bancomat. Questa volta è avvenuto nel centro di Pulsano.

Intorno alle 3.30 della scorsa notte i ladri hanno fatto esplodere lo sportello bancomat della filiale Unicredit situata in via Roma. Nonostante la deflagrazione la cassaforte è rimasta intatta e i malviventi sono stati costretti ad abbandonare il campo e a fuggire. Sul posto sono intervenute pattuglie dell’Aliquota radiomobile della Compagnia Carabinieri di Manduria e della Stazione di Pulsano. In due settimane assalti tre sportelli bancomat , un postamat e due distributori di carburanti. Solo due giorni fa la banda di ladri che sta colpendo a ripetizione anche nella provincia jonica aveva fatto esplodere lo sportello postamat di Maruggio ma era fuggita a mani vuote.

L’incursione, che avviene più o meno alla stessa ora, davanti all’ufficio postale situato a piazza San Giovanni. Anche in quella circostanza il forziere era rimasto quasi intatto. Solo una parte delle banconote custodite all’interno sono rimaste bruciate. Sul posto i carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Manduria e i vigili del fuoco. E’ caccia aperta ai ladri che stanno assaltando istituto di credito, uffici postali e aree di servizio della provincia tarantina. Nei giorni precedenti era finita nel mirino un’area di servizio situata sulla Grottaglie- San Marzano.

I malfattori utilizzando un camion come ariete (era stato rubato il giorno prima a Francavilla Fontana) hanno scardinato il distributore automatico. Indagini affidate ai poliziotti del Commissariato di Grottaglie.La scorsa settimana presi di mira un’area di servizio situata sulla statale 7 ter nel territorio di Monteparano e sportelli bancomat di Palagiano e Carosino. Nel primo caso i ladri hanno utilizzato come sempre un camion come ariete. Hanno sradicato il money self del distributore di carburanti e si sono impossessati del denaro che era custodito all’interno.

Sul posto i carabinieri della Stazione di San Giorgio jonico e della Compagnia di Martina Franca. A Palagiano e Carosino, invece, i malviventi hanno fatto saltare gli sportelli bancomat. Per far esplodere le casseforti usano il gas. La banda poi, per fuggire, utilizza macchine di grossa cilindrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche