31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 13:54:00

Cronaca

B&B e circoli ricreativi, raffica di controlli

In azione la polizia


Giro di vite della polizia nei confronti di B&B e di circoli riceativi non autorizzati.

Gli agenti della Divisione di polizia amministrativa e sociale della Polizia di Stato, per iontrastare il fenomeno dell’illegalità e dell’abusivismo commerciale a febbraio hanno effettuato un’attività di controllo a circoli ricreativi e strutture ricettive in genere, finalizzata alla verifica del rispetto delle norme che ne regolano la conduzione. Le verifiche hanno interessato undici circoli ricreativi e sei strutture ricettive, tra B&B e affittacamere. Duranti i controlli sono stati chiusi quattro circoli ricreativi e due strutture di Bed&Breakfast, perché condotti in difetto di autorizzazioni.

Durante gli accertamenti sono state elevate multe per un ammontare di circa 36.500 euro e segnalate all’autorità giudiziaria due esercenti di altrettante strutture ricettive, per non aver comunicato all’Autorità di Pubblica Sicurezza i nominativi delle persone alloggiate, come previsto invece dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Intanto ieri gli agenti della Volante hanno denunciato in stato di libertà un 28enne per detenzione di un coltello di genere vietato. Hanno sottoposto a controllo il giovane che era all’interno di un esercizio di distribuzione automatica situato in via Dante mentre era in compagnia di una persona già nota alle forze dell’ordine. E’ stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche