21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 09:30:12

Cronaca

Rapina in abitazione. Due finiscono in cella


TARANTO – Sono stati presi, dai carabinieri, dopo aver rapinato un’anziana e la sua badante. Danilo e Dario Passiatore, rispettivamente di trentuno e ventuno anni , all’alba di oggi sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Sava e dai loro colleghi della Compagnia di Manduria. I due dopo aver minacciato con un pistola un’anziana e la sua badante si sono impossessati di un fucile custodito legalmente in casa e di argenteria. Il raid è scattato intorno alle 4.30 e appena le vittime hanno dato l’allarme una pattuglia di carabinieri, impegnati in controlli del territorio è piombata sul posto. I militari dell’Arma hanno subito fermato uno dei due rapinatori. Stava fuggendo da una finestra ma è stato acciuffato e condotto immediatamente in caserma.

L’altro è riuscito a fuggire e a portarsi dietro anche il fucile rapinato poco prima, ma intorno alle sei è stato identificato e rintracciato. I Passiatore sono stati dichiarati in arresto con l’accusa di rapina e condotti in cella a disposizione del magistrato inquirente. I carabinieri diretti dal capitano Mazzotta e dal maresciallo Quaranta hanno recuperato la refurtiva. Diverse le rapine compiute in casa tra Sava e Manduria, ai danni di anziani. Nelle settimane scorse a Sava era stata rapinata in casa una donna di 96 anni. Quattro i malviventi in azione, che si erano impossessati di oggetti in oro, di 3.000 euro in contanti e di due telefonini Intorno alle ore 2,30 circa della notte in corso Umberto, quattro individui col volto coperto da passamontagna ed armati di cacciavite, dopo essersi introdotti dopo aver forzato la porta d’ingresso nell’interno dell’abitazione di un’anziana donna hanno minacciato quest’ultima e due donne presenti in qualità di badanti dell’anziana signora, tutte sorprese nel sonno. I quattro malviventi si sono impossessati di vari oggetti in oro, di una somma contante di 3.000 euro e di due telefonini. Al termine dell’azione criminosa i malviventi si sono dileguati a piedi. Anche a Manduria rapinatori di anziani soli sono finiti nella rete tesa dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche