13 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Giugno 2021 alle 08:02:35

Cronaca

Va alla guardia medica con l’arma nella cintola

Era anche evaso dai domiciliari


E’ evaso dai “domiciliari” e ha minacciato con una pistola giocattolo la guardia medica.

Angelo Vagali, 53enne stattese, è stato arrestato dai carabinieri. E’ stato fermato in esecuzione di un decreto di sospensione della detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto, dopo la violazione compiuta lunedì sera.V agali, infatti, senza preavvisare i militari dell’Arma, ha raggiunto la sede della guardia medica di Statte pretendendo dai sanitari la prescrizione di farmaci ritenuti non necessari. Dopo il diniego dei medici il 53enne ha tirato su la felpa e ha mostrato una pistola che aveva alla cintola. E’ stato dato l’allarme ai carabinieri i quali hanno rintracciato Vagali e hanno eseguito una perquisizione.

Hanno rinvenuto e sequestrato una pistola giocattolo munita di tappo rosso. Sono stati subito informati la Procura presso il Tribunale di Taranto e il Tribunale di Sorveglianza che ha immediatamente emesso il provvedimento eseguito dai carabinieri. Il 53enne è stato dichiarato in arresto e trasferito nella casa circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche