02 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Dicembre 2021 alle 09:59:00

Cronaca

Cup della Asl, per le prenotazioni c’è il nuovo sistema

Anche a Taranto parte la sperimentazione


E’ stata avviata nei giorni scorsi la sperimentazione del sistema e-Cup Puglia che consente ai Centri Unici di Prenotazione delle singole Aziende Sanitarie di dialogare tra di loro. Coinvolte in questa prima fase la Asl di Taranto e Brindisi.

«Con questo nuovo sistema è possibile, rivolgendosi al Cup della propria azienda sanitaria prenotare anche prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate da altre aziende sanitarie ed ospedaliere pugliesi. Oggi, grazie alla federazione, i cittadini di Brindisi possono scegliere di prenotare prestazioni erogate dalla Asl di Taranto e viceversa. Questa opportunità – spiegano dall’Asl di Brindisi – può tornare utile soprattutto per i cittadini residenti nei comuni prossimi al confine fra le due province, che già oggi usufruiscono di prestazioni erogate da strutture non appartenenti alla propria Asl di residenza, e che vedranno in tal modo semplificata l’operazione di prenotazione».

Allo stato attuale sono prenotabili in federazione solo le prestazioni per le quali in ricetta è stata indicata la priorità P (Programmata), erogate da strutture pubbliche (sono esclusi i privati accreditati). Per Taranto le prestazioni prenotabili in federazione sono le seguenti: Visita Cardiologia, Visita di Chirurgia Vascolare, Visita Endocrinologia, Visita Neurologica, Visita Oculistica, Visita Ortopedica, Visita Ginecologica, Visita Otorinolaringoiatria, Visita Urologia, Visita Dermatologica, Visita di Medicina Fisica, Visita Gastroenterologica, Visita Oncologica, Visita Pneumologica, Mammografia, Tac (Torace, Addome, Capo, Bacino), Risonanze Magnetiche (Cervello, Addome, Muscoloscheletrica, Colonna), Ecografie (Capo, Addome, Mammella, Ostetrica-Ginecologica), Ecodoppler (Cuore, Tronchi sovraaortici, Arti), Esami endoscopici (Colonscopia, Gastroscopia), Elettrocardiogramma, Spirometria, Elettromiografia.

La federazione sarà progressivamente allargata con l’inclusione di altre aziende sanitarie. In questo modo si potrà facilitare la prenotazione di prestazioni che sono erogate da strutture che, per loro natura, sono di riferimento per tutta la popolazione regionale, o anche extra regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche