05 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2020 alle 16:02:00

Cronaca

Processo Game Over, mano pesante dei giudici: 28 condanne

Per il giro di droga tra Città Vecchia, Tamburi e Paolo VI


Giro di droga tra Città Vecchia, Tamburi e Paolo VI: 28 le condanne emesse del gup del tribunale di Lecce, con il rito abbreviato, nel processo “Game Over”.

La condanna più pesante per Cosimo Morrone: sedici anni. Il pm aveva chiesto vent’anni.

A dieci anni, invece, è stato condannato Alberto Marangione e a nove anni  Michele Mottolese. Otto anni di reclusione per Francesco Cesario,  Salvatore Cito, Francesco Marangione,  Giuseppe Marangione, Donato Salamida e Filippo Sebastio. Condannati a sei anni  Vito Attolino,  Giuseppe Blè, Alberto Cesario, Cosimo Galasso e Aldo Solfrizzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche