Cronaca

Emiliano inaugura Impr&tal e Cubo a Taranto. Le foto

Le prime 20 imprese hanno già localizzato la propria attività


Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha partecipato questa mattina a Taranto-Talsano all’inaugurazione di Impr&tal e CUBO, un complesso produttivo ecocompatibile, attrezzato per le piccole e medie imprese, dove le prime 20 imprese hanno localizzato la propria attività, condividendo il progetto di insediamento, dalla progettazione alla realizzazione e ai finanziamenti.

Lo rende noto un comunicato diffuso dalla Regione.

“Adesso – ha detto Emiliano –  sorveglieremo perché tutto vada al posto giusto. Ovviamente, fare le cose è sempre molto difficile, so bene quanta fatica ci sia voluta, quanti anni siano passati tra l’idea, il progetto e la realizzazione. Ma sono qui perché non riesco a stare lontano da questa città: è più forte di me. Oggi, per caso, un mio amico mi ha mandato un corto sul centravanti Erasmo Iacovone, il più forte giocatore del Taranto di tutti i tempi".  

“Ci sono sensazioni positive – ha aggiunto – venendo qui, in una situazione di straordinaria difficoltà, dove c’è però anche una forte capacità di rilanciare. E di essere propositivi: qui non stiamo fermi a piangere, ma rilanciamo”. 

“Quando qualche giorno fa sono stato al quartiere Tamburi – ha proseguito Emiliano –  ho pensato che in qualunque parte di Italia sarebbe stato un posto incandescente, invece ho trovato madri, padri, famiglie, operai con un grande senso di responsabilità. Perché questa è una città che fa il suo dovere da sempre, e lo fa per l’Italia, non per per sé stessa. Oggi essere qui a Talsano per festeggiare l’inizio di una nuova attività è una cosa straordinaria, dove si dimostra che si può avere la forza di non mollare mai”. “Oggi – ha concluso – facciamo qualcosa di buono, una cosa pensata vent’anni fa, che passiamo alle prossime generazioni, per i prossimi vent’anni. Sono sforzi di cui ci accorgiamo: restiamo a bocca aperta davanti a quello che è stato realizzato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche