Cronaca

«Bisogna restituire dignità alle imprese»

Necessario anche intensificare la formazione e l’aggiornamento professionale degli imprenditori


Restituire dignità alle piccole e
medie imprese, intensificare la formazione
e l’aggiornamento professionale degli
imprenditori, migliorare i rapporti con
la pubblica amministrazione.

Con queste
premesse nasce a Taranto l’Aniem, Associazione
nazionale imprese edili e manufatturiere,
aderente a Confapi Aniem Puglia.
Per l’occasione, nella sede di via Nitti 2/a, i
vertici locali e regionali del sodalizio hanno
incontrato una folta rappresentanza delle
imprese del territorio ionico, a cui sono
state illustrate le finalità che l’Aniem intende
perseguire, in un contesto economico
piuttosto problematico.

“Manca un confronto con gli Enti locali – ha
detto introducendo i lavori Stefano Argento,
presidente dell’Aniem Taranto- che da
tempo invochiamo per poter contribuire
alla crescita complessiva del territorio.
Intendiamo invece proporci quali interlocutori
privilegiati, in quanto realtà operative
che quotidianamente affrontano la crisi,
garantiscono occupazione, conoscono il
mercato”.

Ma c’è anche un problema di
rappresentatività della categoria che, sino
a oggi, è stata carente, al punto da indurre
diversi imprenditori del settore a scegliere
l’Aniem, quale affidabile e autorevole punto
di riferimento. Per troppo tempo, infatti,
sono state sottovalutate problematiche
piuttosto serie, come l’eccessiva tassazione
a cui sono sottoposte le imprese: una serie
di balzelli esosi, ingiustificati rispetto
alle difficoltà in cui versano le aziende del
territorio. Ma anche una burocrazia ormai
fuori controllo che rischia di paralizzare
non solo le imprese, ma un’intera economia.

Dal canto nostro- hanno aggiunto gli
intervenuti alla cerimonia di inaugurazione
dell’Aniem Taranto – garantiremo agli
imprenditori associati collaborazione e
assistenza sotto diversi profili, incrementando
la loro formazione e agevolando il
loro percorso di approccio alla pubblica
amministrazione. Superando la stagnazione
attuale e guardando al futuro con maggiore
ottimismo.

Oltre al presidente Aniem Taranto
Stefano Argento, hanno partecipato
all’incontro con le imprese il Presidente
regionale emerito del Claai Rocco Maurelli,
il Presidente Regionale Confapi Puglia
– Dott. Vincenzo Gattagrisi, il Presidente
Regionale Aniem Puglia – Dott. Ugo Poli, il
Direttore Confapi Lecce – Dott. Giuseppe
Petracca , il Vice Presidente Aniem Taranto
Alessandro Miccoli e il Direttore Aniem
Taranto Antonio Ettorre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche