27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 15:53:00

Cronaca

La Uil: «Nessuna ripresa in Puglia nel 2016»

Le dichiarazioni di Aldo Pugliese, segretario generale del sindacato


«Il 2016 doveva essere l’anno della ripresa per il Mezzogiorno e per la Puglia. Invece, tranne un effimera crescita del Pil come effetto rimbalzo della lunga crisi che ha colpito il Sud, non c’è traccia di crescita e di sviluppo, economico e occupazionale».

Sono le dichiarazioni di Aldo Pugliese, segretario generale della Uil di Puglia che ha esposto le previsioni sul 2017 elaborate dall’Ufficio Politiche del Lavoro della Uil regionale. «Stando alle nostre previsioni, anche nel 2017, la tanto attesa svolta non ci sarà, ma proseguirà uno stato di crescita da ‘zero virgola’, a certificare uno stato di sostanziale stagnazione, aggravato da una disoccupazione che proseguirà con una dinamica di lentissima discesa. I numeri, quindi, sono impietosi e, a fronte di una crisi che non va via, i pugliesi devono far fronte a servizi inadeguati come una Sanità iniqua e penalizzante e trasporti non all’altezza di un tessuto economico e sociale come quello pugliese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche