31 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 31 Ottobre 2020 alle 15:37:55

Cronaca

«Paga o dico a tua moglie che sei il mio amante»

Una donna e un suo amico arrestati dai carabinieri


“Paga o dico
a tua moglie che sei il mio
amante”.

Una donna e un
suo amico hanno tentato di
estorcere soldi ad un quarantacinquenne
minacciando di
rivelare una relazione extraconiugale
che in realtà non
c’era ma sono stati arrestati
dai carabinieri. Si tratta di
una quarantacinquenne e di
un quarantenne residenti a
Bitonto.
Ieri pomeriggio i militari
dell’Arma sono stati informati
telefonicamente dalla vittima
di un incontro che avrebbe
dovuto avere con i due, tra
i quali la donna con la quale
aveva intrattenuto un rapporto
di amicizia.
Ha riferito agli investigatori
che la donna, dopo avergli
prestato del danaro, pretendeva
la restituzione di
somme più elevate e si era già
fatta consegnare circa 10mila
euro. Il quarantacinquenne di
Palagianello ha deciso di denunciare
tutto ai carabinieri
i quali, informati dell’imminente
incontro fissato nei
pressi di un bar, nel corso del
quale l’uomo avrebbe dovuto
consegnare altri 3.200 euro,
hanno predisposto un servizio
di appostamento.

Gli investigatori hanno sorpreso
i due mentre intascavano
il denaro e li hanno
arrestati.
I soldi sono stati recuperati
e restituiti al quarantacinquenne
mentre gli arrestati,
su disposizione del magistrato
di turno, la dott.ssa Filomena
Di Tursi, sono stati condotti
nella casa circondariale di
Taranto. Rispondono di
estorsione continuata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche