12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 07:19:17

Cronaca

Perseguitava la ex e filmava le violenze sessuali

Una cinquantunenne arrestato dai carabinieri


Avrebbe perseguitato
la ex costringendola
anche ad avere rapporti
sessuali.

I carabinieri della Stazione
di Massafra, in esecuzione
di un’ordinanza di custodia
cautelare emessa dal gip
del Tribunale di Bari, dottor
Roberto Olivieri del Castillo,
hanno arrestato un 51enne
massafrese per atti persecutori,
violenza sessuale e
tentata estorsione.
Nel 2012 la donna con la
quale l’uomo era legato
sentimentalmente, ha deciso
di porre fine alla loro relazione sentimentale e il
51enne, nei mesi successivi,
ha posto in essere una serie
di comportamenti vessatori
nei confronti della malcapitata:
invio di continui
messaggi in tutte le ore del
giorno e della notte, pedinamenti
e appostamenti
finalizzati a fotografare
la vittima mentre era in
compagnia di alcuni suoi
parenti, scritte sui muri
adiacenti l’abitazione della
donna, condotte dirette
a costringere la stessa a
continuare la loro relazione
sentimentale e, nonostante
il suo diniego, ad avere
rapporti sessuali, alcuni dei
quali anche filmati.

La donna, stanca delle continue
condotte persecutorie
che hanno provocato stato
di ansia e timore per la propria
incolumità e per quella
dei suoi familiari, ha trovato
la forza di denunciare l’uomo
e riferire agli inquirenti, nei
minimi particolari, tutto ciò
che era stata costretta a
subire già da diverso tempo.
Il gip già nel mese di marzo
aveva vietato all’uomo di
avvicinamento ai luoghi
frequentati dalla vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche