28 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Settembre 2021 alle 19:58:00

Cronaca

Colpo al supermercato, tornano liberi i due ventenni

Armati di coltello hanno rapinato un discount di Carosino


Sono tornati in
libertà i due ragazzi che, lo
scorso anno, hanno rapinato
un supermercato di Carosino.

Si tratta del ventunenne Andrea
Venneri e del ventenne
Patrick Annicchiarico.
Sono tornati liberi su disposizione
del gip che ha accolto
la richiesta avanzata dagli
avvocati Luigi Danucci e Biagio
Leuzzi.
I due sono stati arrestati
dai carabinieri della Stazione
di San Giorgio Jonico e
della Compagnia di Martina
Franca. Sotto la minaccia di
un coltello erano riusciti a
impossessarsi dell’incasso di
mille euro.

Nel giro di poche
ore i militari dell’Arma hanno
identificato il primo presunto
autore. Si tratta di Andrea
Venneri che è stato arrestato
grazie alle testimonianze
raccolte subito dopo il colpo
e che avevano consentito di
risalire all’autovettura utilizzata
dai malfattori. Sin dalle
prime battute era apparso
improbabile che Venneri potesse
aver agito da solo e,
pertanto, è stata avviata una
serrata attività investigativa
che ha consentito già nelle
ventiquattro ore successive
di avere un quadro indiziario
di rilievo sul conto di Patrick
Annicchiarico.

L’insospettabile 19enne avvertendo
probabilmente la
pressione investigativa e sentendosi
braccato si è presentato
spontaneamente presso
la Stazione dei Carabinieri di
San Giorgio Jonico e ha ammesso
le sue responsabilità in
ordine alla rapina. I due ora
sono tornati in libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche