23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 17:54:14

Cronaca

Contenzioso per i servizi di logistica

Azienda sanitaria locale: la posizione della Healt Logistics


Fa discutere il nuovo
appalto per i servizi di logistica
alla Asl.

La gara, per un importo di circa due
milioni di euro all’anno per quattro
anni, è stata aggiudicata al Consorzio
nazionale Servizi, che comprende
una ditta di Foggia, una di Lecce e
una di Perugia.
Nei giorni scorsi era stato il consigliere
regionale Cosimo Borraccino
ad esprimersi sulla questione, oggi
arrivano alcune precisazioni dalla
Healt Logistics, la società che ha
gestito il servizio fino al 14 maggio.

«Vogliamo precisare – fanno sapere
dalla società – che a differenza di
quanto ha affermato il consigliere
Borraccino, noi non abbiamo partecipato
ad alcun incontro sindacale.
Anzi, lamentiamo proprio il nostro
mancato coinvolgimento agli incontri».

Il nodo principale riguarda il personale.

«Il passaggio da un’azienda all’altra
– spiegano alla Healt Logistics – implicava
che tutte le 43 unità fossero
assorbite dal Consorzio. Invece è
stata assorbita solo una parte dei lavoratori e quattro di loro oggi
sono senza lavoro».
La vicenda avrà degli strascichi:
«Abbiamo mosso una serie di contestazioni
alla Asl e avviato una
azione legale per verificare la legittimità
dell’aggiudicazione. A nostro
avviso le aziende aggiudicatarie non
avrebbero i requisiti richiesti dal
disciplinare d’appalto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche