28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Luglio 2021 alle 02:40:00

Cronaca

Crociere, «Piccola iniezione di fiducia»

Il commento di Casartigiani dopo il primo attracco della Thomson Cruises


«Tutto sommato
un’aria nuova, una piccola
iniezione positiva alla nostra
economia, un lavoro
sicuramente di tutti i singoli
soggetti coinvolti e delle
imprese del territorio che
da mesi sono state sensibilizzate
all’ accoglienza e al
servizio verso il turista straniero».

Questo il commento
di Domenica Annicchiarico
presidente di Casartigiani
Taranto, dopo l’attracco
della prima nave da crociera
della Thomson Cruises al
porto di Taranto.
«Abbiamo da mesi avviato
un processo di sensibilizzazione
e formazione per le
imprese nostre associate che
hanno predisposto, menu, listini,
cartelli informativi; in
multilingua – commenta Stefano
Castronuovo, segretario
provinciale di Casartigiani
– di certo bisogna programmare
meglio gli itinerari, al
fine di portare benefit a più
operatori economici possibili,
offrire attrazioni e servizi
di alta qualità visto anche il
livello dei turisti medio alto
che sbarcheranno a Taranto.
Non possiamo ancora una
volta improvvisare con mercatini
approssimativi, e con
l’esposizione di artigianato
abusivo».

«Le imprese al primo posto,
chi paga le tasse in questa
città sono le imprese
– aggiunge Tiziano Ricci,
presidente della categoria
Alimentare di Casartigiani
– abbiamo assistito alla vendita
di prodotti denominati:
“artigianali” che di fatto
non possono essere venduti
per tali, la normativa in
materia prevede che solo
le imprese iscritte all’albo
artigiani possono vantarsi di
vendere prodotti artigianali,
purtroppo sono stati autorizzati
dei mercatini dove
non cerano imprese iscritte
all’albo e non erano neanche
imprese».

«Il nostro auspicio – conclude
Castronuovo – è che per i
prossimi sbarchi, ci sia una
“più sana e partecipata programmazione
degli eventi e
dell’accoglienza turistica, al
fine di garantire la legalità
e il benefit comune a tutto
il territorio in particolar
modo agli operatori economici
legali. Inoltre pensiamo
che sia giusto allargare
quest’opportunità anche alla
provincia come le Città di
Grottaglie e Laterza famose
e importanti per il proprio
artigianato Artistico, al fine
di raggiungere il massimo
risultato per il nostro territorio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche