Cronaca

Pitagora, borsa di studio al più bravo

Quarta edizione della manifestazione “Premio studio Giuseppe Schembari”


Nella cornice
del teatro Emanuele Basile,
presso la sede centrale del
istituto Pitagora, mercoledì
7 giugno, alle 9.30, si terrà
la quarta edizione della manifestazione
“premio studio
Giuseppe Schembari” dedicato
all’indimenticata figura
storica ed istituzionale della
città.

La dura esperienza di vita
testimoniata dal “Diario di
guerra” ritrovato e pubblicato
postumo dalla figlia
Franca ha permesso, grazie
ai proventi economici ricavati,
di istituire una borsa di
studio annuale a favore dello
studente più meritevole del
Pitagora. «Non si può non
ricordare l’alto valore educativo
e formativo espresso da
Giuseppe Schembari, preside
del Pitagora ininterrottamente
dal 1938 al 1968»
– spiega l’attuale dirigente
scolastico Nadia Bonucci.
Nel corso dell’evento saranno
consegnati anche attestati di
merito agli studenti che si
sono particolarmente distinti
per rendimento e impegno
nel corso dell’anno scolastico
appena trascorso.
Intanto, il Pitagora continua
a raccogliere consensi
anche a livello regionale.

Gli studenti della classe 5a
B, infatti, coordinati dalla
professoressa Santa Farina,
sono stati selezionati per
la fase finale delle “Puglia
Startup Pitch Session”. La
competizione, organizzata
dall’Agenzia regionale per la
tecnologia e l’innovazione
(Arti) e dall’associazione
“Puglia Start” (booster di
imprese innovative), si è
svolta nei giorni scorsi preso
la sede di Arti a Bari. Il
livello delle idee imprenditoriali
selezionate (7 su 30
partecipanti) è stato molto
elevato, con la presenza di
startup universitarie ormai
affermate e, in alcuni casi,
già presenti sul mercato.
«Tuttavia – spiegano dal
Pitagora – anche in questa
competizione, l’idea imprenditoriale
“FaiTU – servizi con
un click!” si è fatta notare:
la “pitch” presentata da
Alessandro La Tartara e Nikolay
Zolotukhin ha riscosso
notevole interesse da parte
del Comitato di Valutazione
che si è complimentato per
l’originalità dell’idea e per
l’intraprendenza del giovane
Team.

Lo sviluppo dell’idea
imprenditoriale proseguirà
al fine di partecipare alla
prossima “Start Cup Puglia
2017”, la business plan competition
che premia i miglior
piani di impresa innovativa.
Questo risultato – afferma
la preside Bonucci – conferma
la validità della scelta
strategica del Pitagora di
incoraggiare e potenziare la
mentalità imprenditoriale dei
suoi studenti, consentendo
loro di cogliere le opportunità
del prossimo futuro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche