21 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Ottobre 2021 alle 16:57:00

Cronaca

Usb annuncia battaglia: «Sarà una estate peggiore del 2012»

Intanto, in settimana il premier Gentiloni vedrà i sindacati


“Nelle prossime ore
comunicheremo le azioni che
intraprenderemo. Ci aspetta
l’estate più calda della storia
di Taranto, molto più calda di
quella del 2012. Ma stavolta
non invaderemo solo le strade
della città”.

Lo afferma il coordinamento
provinciale dell’Usb (Unione
sindacale di base) di Taranto,
il giorno dopo la firma del
ministro Calenda del decreto
che assegna il gruppo Ilva
alla cordata Am Investco Italy
composta da Arcelor Mittal e
dal gruppo Marcegaglia.
“È bene ricordare – spiega l’Usb
– che il piano presentato al
Mise dalla cordata vincitrice
appare contraddittorio e lacunoso,
l’unica certezza che si
ha è il numero degli esuberi:
5000 lavoratori.
Lo schema è quello delle
grosse crisi industriali italiane,
prevede la New company
(Mittal) e la Bad company
(Ilva in amministrazione straordinaria).

Nella nuova compagnia
transiterà una parte
dei lavoratori, mentre il resto
finirà nella Bad company.
In realtà diventeranno inizialmente
lavoratori precari
in Cigs e disoccupati dopo
qualche anno”. Ora comincia
il confronto per limitare i tagli
occupazionali: il premier Gentiloni
incontrerà in settimana
i sindacati; la cordata perdente
Acciaitalia, non molla
e scrive ancora a Calenda,
chiedendo un nuovo parere
dell’Avvocatura dello Stato:
«solo l’offerta Acciaitalia consente
un closing rapido» non
avendo problemi di antitrust.

Dalle pieghe della lettera è
facile capire che Acciaitalia,
con i soli soci Jsw e Delfin,
starebbe valutando l’ipotesi
di un ricorso.
Sull’Ilva oggi è intervenuto
anche il cardinale di Genova
Angelo Bagnasco: “Le parole
Santo Padre devono sempre
illuminare e speriamo che
anche per Ilva si possa trovare
soluzione diversa da quella
attualmente prospettata» ha
detto ricordando le parole del
Papa nella recente visita agli
stabilimenti Ilva di Genova.
Insomma, la partita sulle
sorti future del Siderurgico
potrebbe riservare ulteriori,
clamorosi, colpi di scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche