Cronaca

Si ferma per prestare soccorso: travolto

Un uomo di 41 anni in prognosi riservata


MOTTOLA – Drammatico episodio ieri sera sulla strada S.S.100, in contrada S. Francesco a Mottola. Un uomo è stato travolto dopo essersi fermato a prestare soccorso a seguito di un incidente tra due auto. Ad essere coinvolte, verso le ore 20.35, una Ford Fiesta guidata da una donna, e con un'altra passeggera a bordo, e una Passat guidata da un ventenne, con altre due persone a bordo. Subito dopo l'accaduto era L.G., di 41 anni, a fermarsi per prestare soccorso dopo aver assistito al sinistro.

Ma, una volta sceso dalla sua auto, una Mercedes, è stato investito da un’altro autovettura Mercedes, guidata da un 64enne, rimanendo ferito gravemente tanto che, trasportato presso l’ospedale SS. Annunziata, è stato giudicato in prognosi riservata

A parte la prognosi riservata, i restanti feriti hanno avuto una prognosi dai 10 a 20 giorni.

Sul posto oltre alla Polizia Stradale sono giunte due autoambulanze del 118 Taranto e Castellaneta che trasportavano i feriti  pressi i rispettivi ospedali e i mezzi di soccorso per il recupero delle auto e il rispristino del manto stradale.

Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Sezione Polizia Stradale di Taranto per la ricostruzione delle dinamica dell’episodio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche