31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 20:35:00

Cronaca

Blitz “Fratelli della Notte”, preso anche il decimo ricercato

Rintracciato e arrestato in Lombardia


Rintracciato e
messo ai “domiciliari” il decimo
giovane coinvolto nel
blitz antidroga “Fratelli della
notte”.

Si tratta del 27enne
tarantino Antony Lopriore,
che si trova in Lombardia. Probabilmente
martedì prossimo
inizieranno gli interrogatori
degli altri arrestati e cioè di
Alessandro Arcadi, 25 anni,
Cosimo Tardiota, 37, Angelo
De Gennaro, 27, dei fratelli
Marco e Sandro Haj Yahya, rispettivamente
di 22 e 26 anni,
Francesco Montervino, 31 anni, Francesco Pellicoro, 24
anni, e dei fratelli Francesco
e Daniele Portulano, rispettivamente
di 28 e 26 anni. Nel
collegio difensivo tra gli altri
gli avvocati Gaetano Vitale,
Luigi Danucci e Antonello
Giannattasio.

L’operazione è
stata condotta all’alba di venerdì dai finanzieri del Nucleo di polizia
tributaria e della Sezione
Operativa. Il provvedimento
firmato dal gip del Tribunale di
Taranto, dottor Giuseppe Tommasino.
Le indagini avviate
dopo il sequestro di hashish, a marzo del 2015 da parte dei
militari della Sezione Operativa
Navale delle Fiamme Gialle.
Grazie ad intercettazioni
telefoniche (la droga veniva
chiamata macchinine o playstation)
è stata scoperta una
ramificata attività di spaccio
di sostanze stupefacenti in
diversi quartieri cittadini.
Sequestrati 300 grammi tra
eroina e hashish, denaro,
materiale vario utilizzato per
confezionare le dosi. Gli arresti
eseguiti nel Borgo, alla
Salinella e ai Tamburi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche