Cronaca

Confronto sulle unioni civili

Questa mattina nell’auditorium “Francesco Miro” del Palazzo di Giustizia


Lunedì 19 giugno,
alle 9.30, nell’auditorium
“Francesco Miro” del Palazzo
di Giustizia si terrà il convegno
dal titolo “Unioni civili
e convivenze di fatto, profili
sostanziali e processuali ad un
anno dall’entrata in vigore della
legge Cirinnà”. Per un’intera
giornata importanti relatori
del mondo accademico e giudiziario
si confronteranno con la senatrice Monica Cirinnà
prima firmataria della legge, sul tema delle
unioni civili, delle convivenze di fatto e sulla concreta
applicazione della legge 76 del 2016, entrata in vigore
circa un anno fa.

Durante la prima fase del convegno, in
mattinata, interverranno Filippo Romeo, professore di
Diritto Privato all’università di Enna, Giacinto Bisogni,
consigliere di Cassazione e Dora Schinaia, psicologapsicoterapeuta
in analisi transazionale. Modera l’avvocato
Paola Donvito, presidente della Fondazione Scuola
forense di Taranto. Nel pomeriggio sarà la volta della
senatrice Monica Cirinnà, prima firmataria della legge
e del professor Alberto Figone, docente della scuola di
specializzazione delle professioni legali dell’università
di Genova. Modera l’avvocato Maria Masi, presidente
della commissione Famiglia del Cnf (consiglio nazionale
forense). L’evento, valido per crediti formativi degli
avvocati ma aperto alla società civile, è organizzato da
Ordine degli Avvocati di Taranto, Scuola Forense, Anf sezione
di Taranto, Camera Civile, Aiaf e Camera minorile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche