26 Febbraio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Febbraio 2021 alle 19:45:35

Cronaca

Aggredita un’altra ausiliaria della sosta. Una finisce in ospedale

Grave episodio in via Salinella: il secondo in una settimana


Nuova aggressione agli ausiliari
della sosta. La Faisa Cisal si rivolge nuovamente
al prefetto. Abbiamo denunciato
quanto accaduto nei confronti del personale
della sosta a pagamento il 13 giugno- si
legge nella lettera inviata al prefetto- dopo
qualche giorno e precisamente lunedì in
via Salinella una coppia di ausiliari è stata
aggredita verbalmente e fisicamente. Una
operatrice è stata costretta a rivolgersi al
pronto soccorso dell’ospedale Ss. Annunziata.
Guarirà in 7 giorni.Da tempo stiamo
lamentando il malessere che cova in città,
i lavoratori della sosta- prosegue la Faisa
Cisal- a seguito di questi episodi, vivono in
una condizione di forte preoccupazione. La
Società Amat insieme alle istituzioni devono
adottare i provvedimenti necessari per ripristinare
il giusto clima di tranquillità. Non si
può continuare a subire nonostante si svolge
il proprio dovere, per questa ragione chiediamo
un incontro immediato per individuare
le soluzioni adeguate a difesa dei lavoratori
e delle lavoratrici impegnati allo svolgimento
del proprio dovere”. La prima aggressione
il 13 giugno scorsa in via Pitagora ai danni
di due ausiliarie da parte di una coppia alla
quale era stata elevata una multa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche