22 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 22:53:00

Cronaca

Omicidio Galeandro, tornano in libertà padre e figlio

Erano stati arrestati dai carabinieri per favoreggiamento


Omicidio Galeandro:
sono tornati in libertà
padre e figlio, Giovanni e
Andrea Rizzo, residenti in
provincia di Lecce.

Erano
stati arrestati dai carabinieri
per favoreggiamento.
I due sono difesi dall’avvocato
Salvatore Maggio.
Intanto il processo inizierà
il 5 ottobre e tutti hanno
chiesto il rito abbreviato.
Alla sbarra Vito Nicola
Mandrillo, ritenuto autore
materiale, Maurizio
Agosta, quale mandante,
Giovanni Pernorio, ritenuto
custode delle armi, Giuseppe
Giacquinto, Antonio
Serafino, Vincenzo Caldaralo,
Giuliano Parisi e,
appunto, i Rizzo.

Secondo
l’accusa Agosta con l’omicidio
di Galeandro avrebbe
inteso eliminare un rivale
nel traffico di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche