01 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 01 Dicembre 2020 alle 19:30:01

Cronaca

Una giornata per… donare

Domenica raccolta straordinaria di sangue


TARANTO – Tutto pronto per la raccolta straordinaria di sangue. Domenica 9 luglio, dalle 17 alle 22, in piazza Immacolata a Taranto, avrà luogo una raccolta straordinaria di sangue con autoemoteca, la cui organizzazione e coordinamento sono affidati al Dipartimento Medicina Trasfusionale dell’Asl di Taranto. In questo modo anche il capoluogo ionico, come altre città pugliesi, celebra la prima Giornata pugliese del donatore di sangue, istituita dal Dipartimento della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti della Regione Puglia, per volontà del presidente Emiliano, per la data del 12 luglio. Una data che coincide con l’anniversario del disastro ferroviario avvenuto un anno fa nel tratto fra Andria e Corato della ferrovia Bari-Barletta, che diede luogo ad un’emergenza trasfusionale, e in considerazione dell’aumento delle richieste di sangue nell’intera stagione estiva, solitamente caratterizzato da un calo fisiologico delle donazioni.
Al ricordo dell’incidente ferroviario fa riferimento il motto della Giornata pugliese del donatore di sangue: “La Puglia non dimentica, la Puglia dona ancora”. Nei pressi dell’autoemoteca sono previsti due infopoint in cui sarà possibile ricevere informazioni utili sulla donazione di sangue rispettivamente da parte di personale qualificato dell’Asl di Taranto e dei volontari delle Associazioni e Federazioni di Donatori.
Alle ore 20 allieteranno gli intervenuti letture di “Poesie tra la gente… per strada” e musiche a cura dell’Associazione culturale “Ci Provi… amo” e di Nicola Scarnera.
Inoltre, da ieri e fino al 9 luglio sono allestiti punti informativi a cura delle associazioni in varie zone della città.
La Asl Taranto invita i cittadini ad «un’ampia partecipazione, ricordando che, oltre che in occasione di tale evento, è possibile donare sangue nelle mattine di tutti i giorni feriali presso il Servizio Immunotrasfusionale dell’Ospedale Ss. Annunziata di Taranto e i Centri Raccolta Sangue degli ospedali di Martina Franca, Manduria e Castellaneta».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche