Cronaca

Schianto in viale Unità d’Italia. Muore una ragazza di 22 anni


TARANTO – Schianto in moto sulla Taranto-Talsano: un morto e un ferito grave. Nel terribile incidente, che si è verifcato la scorsa notte in viale Unità D’Italia, ha perso la vita la ventiduenne tarantina Vanessa Caligine. Ricoverato in stato di coma, nel reparto di rianimazione dell’ospedale “SS. Annunziata”, il venticinquenne Adriano P. Poco prima delle 3.30 una moto di grossa cilindrata, una Kawasaki 750, condotta dal venticinquenne e con a bordo Vanessa Caligine, per cause ancora in corso di accertamento è finita fuori strada, schiantandosi contro il guard-rail. Soccorsi e trasportati con ambulanze del 118 all’ospedale “SS.Annunziata”, avendo riportato entrambi gravi lesioni, la ragazza è deceduta poco dopo l’arrivo al nosocomio di via Bruno, mentre il giovane centauro è stato ricoverato nel reparto di rianimazione, con riserva di prognosi.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale i quali hanno effettuato i rilievi per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. Molti i messaggi su facebook degli amici di Vanessa, una ragazza vivace e allegra. “Non ho parole. Un altro bel sorriso non c’e’ più sulla terra. Riposa in pace Vanè. Un abbraccio” scrive un suo amico. Un’altra ragazza, invece, scrive: “Ti ho vista ieri sera, con la treccina, i nostri sguardi si sono incrociati ma per la troppa folla non ci siamo salutate e oggi vengo a sapere che non ci sei più…. è proprio vero che non sai mai se una persona la rivedi il giorno dopo….. Mi dispiace tanto Vanè. Riposa in pace. Un bacione”. Un altro amico scrive: “Ciao…e dire che solo poche ore fa stavamo ridendo e scherzando insieme”. Quarantotto ore prima un’altra ragazza, una 25enne aveva perso la vita in un incidente avvenuto sulla Castellaneta -Castellaneta Marina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche