26 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Gennaio 2021 alle 15:19:23

Cronaca

Scoperto un deposito di macchine rubate

Due persone sono state arrestate dai carabinieri


Scoperto dai carabinieri un deposito di auto rubate: due arresti. I militari della stazione di Fragagnano e della Compagnia di Manduria hanno fermato il trentaquattrenne Fabio Barbati, già noto alle forze dell’ordine e un trantanovene incensurato, entrambi di Carosino, con l’accusa di ricettazione e riciclaggio.

Durante i quotidiani controlli anticrimine i militari dell’Arma hanno notato movimenti sospetti in contrada Mennole. In un terreno agricolo di proprietà del 39enne hanno rinvenuto una Lancia Y rubata a Taranto il 18 marzo scorso, una Ape 50, un trattore e un furgone. In un casolare vicino hanno rinvenuto altri pezzi di ricambio di vetture rubate. Durante il blitz che è scattato nel terreno agricolo recintato di proprietà dell’insospettabile trentanovenne i carabinieri hanno fermato Fabio Barbati.

L’uomo era nella zona presumibilmente per sorvegliare il deposito di auto rubate. I due su disposizione del magistrato di turno presso la Procura jonica, la dott.ssa Lopalco, sono stati dichiarati in arresto e condotti nel carcere del capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche