Cronaca

A Talsano è vietato morire

Il progetto del cimitero non è stato ancora approvato dal Comune di Taranto.


«L’anno scorso
l’ingegnere incaricato
ha completato il progetto
per l’ampliamento
del cimitero di Talsano
“Santa Maria Porta del
Cielo”.

A tutt’oggi, però,
questo progetto, non è
stato ancora approvato
dal Comune di Taranto».
È quanto sostiene Alfredo
Luigi Conti, componente
del coordinamento
provinciale di Forza
Italia, in riferimento
alle criticità riscontrate
nel cimitero della
borgata.
«Mentre il cimitero di
Talsano “scoppia”, il
progetto del nuovo cimitero
“Parco cimiteriale
Leonida” è stato
bandito.

A questo punto
chiedo al sindaco Melucci
di farsi carico di questo
annoso problema,
visto che i soli quartieri
di Talsano, Lama e San
Vito, contano circa 47
mila cittadini. La gente
non può aspettare altro
tempo. E’ necessario –
conclude Alfredo Luigi
Conti – realizzare altre
strutture a Talsano per
dare degna sepoltura ai
defunti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche