x

21 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 21 Maggio 2022 alle 00:12:00

Cronaca

Ruba un motocarro, preso un tarantino

Il ladro beccato dai carabinieri


I carabinieri
dell’Aliquota Radiomobile
della Compagnia di Massafra
hanno arrestato,
per furto aggravato, un
48enne tarantino.

I militari dell’Arma, durante
di un servizio finalizzato
alla prevenzione e
alla repressione dei reati
contro il patrimonio, nelle
ore notturne nel centro
abitato di Massafra hanno
proceduto al controllo di
un motocarro guidato dal
48enne che, alla vista dei
carabinieri ha assunto un
atteggiamento sospetto.
Dopo aver constatato che
l’uomo era sprovvisto sia
dei documenti di riconoscimento
che di circolazione
del mezzo, i
militari hanno deciso di
approfondire i controlli,
accertando che il veicolo
condotto dall’uomo era
stato da poco rubato a
Crispiano.

Il motocarro è stato immediatamente
restituito
al proprietario, mentre
il quarantottenne , dichiarato
in arresto, al
termine delle formalità di
rito, su disposizione del
magistrato di turno presso
la Procura della Repubblica
del capoluogo jonico, è
stato condotto nella sua
abitazione dove dovrà rimanere
ai “domicliari” a
disposizione del giudice
per l’udienza di convalida
del provvedimento.
E a proposito di furti, e
precisamente quelli riguardantoi
il rame, le
Ferrovie del Sud Est fanno
sapere che la tratta StatteTaranto
è tra le più colpite.

Dall’inizio dell’anno sono
stati venticinque i furti in
tutta la Puglia.
L’ultimo assalto due notti
fa tra Castellana Grotte e
Conversano.
I ladri hanno tranciato i
cavi della linea elettrica di
alimentazione dei treni per
poter rubare il cosiddetto
oro rosso.
Sono però fuggiti all’arrivo
della vigilanza. Tra le
tratte più colpite: Mungivacca-Valenzano,
Turi-e
Putignano e, come detto,
la Statte-Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche