Cronaca

In auto con la coca, scatta l’arresto

In casa rinvenuti anche un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi


Preso con la cocaina. I carabinieri della Compagnia di Massafra durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti, hanno arrestato il quarantenne Elia Romanazzi, massafrese, già noto alle forze dell’ordine , ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina.

Ieri sera, i militari dell’Arma , durante il controllo di un’autovettura all’interno della quale viaggiava quarantenne massafrese , insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale. Nella tasca dei pantaloni hanno rinvenuto e sequestrato due involucri in cellophane contenenti complessivamente 33 grammi di cocaina.
La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione del quarantenne dove sono stati rinvenuti e sequestrati un bilancino elettronico di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.
Elia Romanazzi, arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura di Taranto, dottor Enrico Bruschi, è stato trasferito nella casa circondariale di Taranto.
Nelle prossime ore sarà interrogato dal giudice per le indaigni prelimoinari nell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.
La cocaina sequestrata durante l’operazione eseguita nel centro di Massafra sarà sottoposta ad analisi per la determinazione del principio attivo a cura degli specialisti del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale di viale Virgilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche