21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 18:53:00

Cronaca

Una app contro il tumore al seno

E' stata “lanciata” nei giorni scorsi la nuova applicazione mobile “IncontraDonna


E’ stata “lanciata”
nei giorni scorsi la nuova
applicazione mobile “IncontraDonna,
Il pianeta per la salute
del seno’: uno strumento
pratico ed utile, dedicato alla
salute della donna.

L’applicazione gratuita, disponibile
su Play Store per
Android e App Store per Apple,
scrivendo ‘Pianeta seno’, fornisce
informazioni aggiornate e
certificate per aiutare le donne
ad orientarsi nell’ambito della
prevenzione e della cura del
tumore al seno.
L’App, ideata e realizzata da
IncontraDonna Onlus, con il
Patrocinio di Ministero della
Salute al momento di presentazione
dell’Applicazione
Mobile, gode inoltre del
sostegno di Agenas, Ons e
Fnomceo. Il progetto vanta
l’adesione di circa sessanta
Onlus distribuite sull’intero
territorio nazionale e grazie
alla partecipazione di Europa
Donna The European Breast
Cancer Coalition, ‘Il pianeta
per la salute del seno’ varca
i confini italiani offrendola
possibilità di connettersi alle
associazioni di pazienti presenti
in 47 paesi paneuropei.

Attraverso il proprio smartphone
la donna potrà consultare
facilmente i dati del Pne (Programma
Nazionale Esiti, ovvero
il numero di casi trattati per
ciascun centro pubblico) del
tumore del seno e quelli relativi
ai centri di Screening. Tutti
i centri sono geolocalizzati e
l’App ne favorisce il contatto
e l’accesso, mediante indirizzi
e link con le diverse strutture:
si può quindi accedere alla
banca dati con la mappatura
regionale dei Centri e i relativi
contatti telefonici, e-mail e
modalità di appuntamento per
ognuno.
Anche le associazioni di volontariato
di supporto in ambito
senologico italiane sono geolocalizzate
nell’Applicazione e
per ognuna sono forniti tutti
i recapiti.
Una ulteriore sezione della
App è dedicata alla ‘rubrica
news’ che contiene articoli
scientifici attendibili e di fonte
certa, riguardanti prevalentemente
la salute del seno, ma
anche la prevenzione primaria
e altri argomenti di interesse
generale sulla salute.
Inoltre l’applicazione è dotata
di un ‘archivio personale della
paziente’, in cui la donna può
catalogare i propri referti medici
e consultarli al momento
opportuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche