31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 22:04:00

Cronaca

Vandali alla Pirandello, il quartiere Paolo VI si mobilita con un corteo

Appuntamento fissato per le 17 di mercoledì 26 aprile


Stop agli atti vandalici. Mai più assalti nelle scuole.

Ma c’è bisogno di tutti. Ed è per questo che mercoledì 26 aprile, l’intero quartiere Paolo Vi si mobiliterà a difesa delle sue scuole e del futuro dei propri figli.

La conferma ufficiale è arrivata solo nel primo pomeriggio di oggi: “Giù le mani dalla nostra scuola e dal nostro futuro”, è il messaggio forte lanciato dopo l’ennesimo raid vandalico scoperto nella mattinata di ieri, domenica 23 aprile, nella scuola Pirandello del quartiere.

Cinque aule messe a soqquadro: vetri rotti, impianti divelti, portone d’ingresso sfasciato, allagamenti e imbrattamenti prodotti con la schiuma degli stessi estintori. I danni si aggirano presumibilmente intorno a diverse migliaia di euro.

Ma questa volta i cittadini sono pronti a dire “basta”. E lo faranno con un corteo che partirà mercoledì 26 aprile alle 17 proprio dalla scuola Pirandello ed attraverserà alcune vie del quartiere. Naturalmente è cominciato ora il passaparola per essere tutti presenti. Perché gli atti vandalici ai danni delle scuole mettono a rischio il futuro dei più giovani. E questo i tarantini non sono più disposti a tollerarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche