Cronaca

Fondi per Taranto, «Tempi brevi per la firma»

Le rassicurazioni del viceministro Bellanova


«Cercheremo
di approntare e firmare gli
accordi di programma in
brevissimo tempo per dare
risposte concrete a quanti
vogliono investire sul territorio».

È questa la rassicurazione
arrivata dal vice ministro
allo Sviluppo Economico,
Teresa Bellanova, durante
un incontro con le imprese
ioniche.
Il confronto è stato pensato
e organizzato dal consigliere
nazionale Anci, Gianni
Azzaro, il quale ha ritenuto
«doveroso informare i soggetti
privati interessati ad
accedere ai finanziamenti
previsti per le aree di crisi
complessa e non complessa
in merito all’iter burocratico
adottato a Roma dal Mise».
All’incontro erano inoltre
presenti in qualità di relatori
il dott. Carlo Capria della
Presidenza del Consiglio dei
ministri (Dipartimento per
la programmazione della
politica economica) e l’on.
Ludovico Vico, componente
della commissione Attività
produttive.

Ha preso inoltre
la parola il presidente
dell’Autorità di sistema
portuale dello Ionio, Sergio
Prete, sottolineando l’importanza
storica del momento
che Taranto si appresta a
vivere in virtù delle risorse
che sono state stanziate per
la rinascita del territorio.
Sullo stesso tema si è concentrata
l’on. Bellanova che
ha ricordato la molteplicità
di ministeri che al momento
stanno lavorando sul dossier
Taranto – Trasporti, Mezzogiorno,
Sviluppo economico
– e rimarcato l’attenzione
che gli ultimi due Governi
hanno mostrato alla provincia
di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche