Cronaca

Terremoto rifiuti, sequestrata la Cementir. Trentuno indagati

La Guardia di Finanza: traffico illecito tra Ilva, Centrale elettrica di Cerano e cementificio


Un autentico terremoto giudiziario si abbatte su Taranto.

Operazione della Guardia di Finanza: traffico illecito tra Ilva, Centrale
elettrica di Cerano e cementificio. Sotto sequestro anche i parchi loppa
d’altoforno del siderurgico e l’impianto Enel.

Trentuno gli indagati. Nel video la ricostruzione fatta dalla Guardia di Finanza.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione a partire dalle 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche