17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Cronaca

Migranti, altri 113 all’hotspot jonico

Erano a bordo di uno yacht di circa 17 metri diretto verso le coste salentine


Centotredici migranti tra cui venti sedicenti
minori, di presunta nazionalità pakistana, sono stati
intercettati al largo di Santa Maria di Leuca e trasferiti
all’hotspot di Taranto.

Erano a bordo di uno yacht di
circa 17 metri diretto verso le coste salentine quando
l’imbarcazione è stata intercettata grazie al dispositivo
aeronavale di Frontex, coordinato in Puglia dal Gruppo
Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto nell’operazione
“Triton 2017”.
Lo yacht, denominato Eleni, battente bandiera statunitense
di Delaware, è stato affiancato da un guardacoste
del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto,
da un gommone del Roan della Guardia di Finanza
di Bari e da una motovedetta della Guardia Costiera di
Gallipoli.

Sarà sottoposto a sequestro mentre sono in
corso accertamenti a cura del pool antimmigrazione
istituito presso la Procura della Repubblica di Lecce e
coordinato dal Nucleo Di Polizia Tributaria della Guardia
di Finanza di Lecce per individuare gli eventuali scafisti
che, presumibilemente, si sono spacciati per migranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche