20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 20 Ottobre 2020 alle 21:48:32

Cronaca

Anabolizzanti in auto, arrestato un 64enne

E' un tarantino che in passato aveva avuto altri precedenti


In auto aveva
anabolizzanti utilizzati nel
mondo del body building.

Un 64enne tarantino, già
noto per precedenti specifici,
giovedì sera è stato arrestato
dai carabinieri del Nas a Grottaglie.
Durante mirati servizi finalizzati
alla prevenzione e
alla repressione del traffico
illecito di sostanze stupefacenti
ad azione anabolizzante
i militari del Nucleo
sanità hanno proceduto al
controllo della macchina del
64enne che è residente nella
provincia di Taranto.

Nel corso della perquisizione
eseguita nell’abitacolo
della vettura sono state
rinvenute e sequestrate 138
fiale e 1080 compresse di
medicinali ad azione anabolizzante
e psicotrope di
provenienza estera.
In particolare circa 300 delle
compresse contengono sibutramina,
principio attivo di
cui il Ministero della Salute
ne ha vietato la vendita
in quanto potenzialmente
pericoloso per la salute
pubblica. Nella circostanza
i carabinieri del Nas hanno
proceduto all’arresto in flagranza
del 64enne il quale,
come disposto dal sostituto
procuratore di turno, dott.
Maurizio Carbone, è stato
condotto nella sua abitazione
dove dovrà rimanere
ai “domiciliari”.

Anche in queste ore stanno
proseguendo i servizi da
parte degli investigatori del
Nucleo Sanità per contrastare
il fenomeno dello spaccio
di sostanze anabolizzanti
soprattutto nel mondo frequentato
dai culturisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche