22 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 22:53:00

Cronaca

Furto in una scuola, arrestato un 25enne

In azione i carabinieri


Raid in un istituto scolastico: un arresto e una
denuncia a piede libero.

I carabinieri della Stazione di Sava hanno arrestato, in
flagranza di tentato furto aggravato, un venticinquenne
e segnalato in stato di libertà, per lo stesso reato, un
ventiseienne entrambi del posto e con precedenti di
Polizia.
I militari dell’Arma hanno intensificato i servizi di controllo
del territorio, soprattutto in orario notturno, al
fine di porre in essere una mirata azione di contrasto e
di prevenzione al fenomeno dei furti e danneggiamenti
all’interno degli istituti scolastici.
La scorsa notte, durante un servizio di appostamento
eseguito nei pressi di una scuola situata in piazza Risorgimento,
i carabinieri hanno sorpreso i due, i qual,
dopo aver forzato la porta d’ingresso, si sono introdotti
nell’edificio con l’intento di forzare i distributori
automatici di bevande per impossessarsi del denaro.

I malfattori, vistisi scoperti hanno tentato la fuga e,
mentre il ventiseienne è riuscito ad allontanarsi e a far
perdere le proprie tracce, il venticinquenne e è stato
subito bloccato.
Il giovane, condotto in caserma, dopo le formalità di
rito, è stato dichiarato in arresto per tentato furto
aggravato e, come disposto dal pm di turno, è stato
condotto nella sua abitazione dove dovrà rimanere ai
“domiciliari”.
Il suo complice di 26 anni è stato identificato ed è
attivamente ricercato. Come detto, è stato segnalato
in stato di libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche