16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 12:00:44

Cronaca

Animazione alla lettura al comprensivo “Renato Moro”

Come ogni anno scolastico, maggio è il mese in cui “si tirano le somme”


All’istituto comprensivo
Renato Moro il
percorso di “Animazione
alla lettura”.

Come ogni
anno scolastico, maggio è
il mese in cui “si tirano le
somme” dei percorsi didattici
e di approfondimento
attuati dall’istituto diretto
dalla dirigente Loredana
Bucci. «I percorsi laboratoriali
inerenti l’Animazione
alla Lettura coinvolgono
i tre gradi di scuola. Essi
prevedono una serie di attività
volte a promuovere,
consolidare, potenziare e
sviluppare l’amore per la
lettura. Per far scaturire un
autentico amore per il libro
e per la lettura, è indispensabile
che le motivazioni
e le spinte si sviluppino
su un vissuto emozionale
positivo, mediante il quale
la lettura, da un fatto meccanico,
si trasformi in un
gioco divertente, creativo
e coinvolgente.

Ciò implica
il superamento della lettura
come “dovere scolastico”
per un obiettivo più ampio
che coinvolga le emozioni,
i sentimenti, le esperienze
affettivo-relazionali e sociali
attraverso cui il libro
possa trasformarsi in una
fonte di piacere e di svago –
spiegano dall’istituto Moro.
La lettura, in quest’ottica,
non viene offerta come un
fatto isolato, bensì come un
insieme ricco di esperienze
positive e significative,
di possibilità creative ed
espressive in cui il risultato
finale non è una semplice
fruizione passiva, ma un
vissuto attivo e coinvolgente.

Tali proposte e attività
attivano e sviluppano
l’identificazione, l’immaginazione
e il fantasticare.
Tre sono state le socializzazioni
finali particolarmente
significative: l’incontro con
l’autrice Micaela Di Trani
(casa Editrice La Spiga)
Interclasse 2a
S.P.; l’incontro
con l’autore Diego
Mecenero (casa Editrice
La Spiga) Interclasse 4a
S.P.; l’incontro con l’autore
Gaetano Appeso casa Editrice
Delli Santi) Progetto
in Continuità classi ponte
Interclasse 5a S.P. e classi
1^ S.S.IG.-classi 2a
S.S.IG.
(nell’ambito dell’iniziativa
nazionale “Il maggio dei
libri”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche