20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2020 alle 16:52:58

Cronaca

Nascondeva una pistola all’interno di un muro del bagno

Arrestato un 24enne tarantino


Ieri sera, venerdì 20 ottobre, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione di pistola clandestina e munizioni, Cristopher Cesario, 24enne, tarantino, con precedenti di polizia.

I militari hanno accertato che il 24enne custodiva un’arma presso la propria abitazione, pur non avendo alcun titolo di polizia che lo autorizzasse. In dettaglio, i militari, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto in un vano realizzato all’interno della parete del bagno e chiuso da una piastrella amovibile, una pistola a salve modificata e resa idonea allo sparo, marca Bruni modello P4 cal. 9 mm, completa di caricatore con all’interno un proiettile dello stesso calibro, che sono stati sottoposti a sequestro e debitamente custoditi in attesa dell’invio al R.I.S. di Roma per gli esami balistici, dattiloscopici e biologici.

Il 24enne è stato condotto in caserma e dichiarato in arresto per detenzione di pistola clandestina e munizioni.

L’uomo è stato poi collocato presso la locale Casa Circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche