Cronaca

In un laboratorio quasi un chilo di marijuana e coltelli. Scatta l’arresto per il titolare

Droga e anabolizzanti scoperti dai carabinieri


Nel laboratorio
marijuana, anabolizzanti e
coltelli.

I carabinieri della Compagnia
di Martina Franca hanno
arrestato un 42enne, incensurato.
Nel laboratorio grazie al fiuto dei
cani antidroga è stato rinvenuto,
all’interno di una panca d’acciaio
posta all’ingresso, quasi un chilo
di marijuana. Sotto sequestro anche
una macchina utilizzata per il
confezionamento sottovuoto, varie
bustine in cellophane e 13 fiale di
sostanze anabolizzanti.

Nella disponibilità dell’uomo,
infine, due coltelli a serramanico,
un coltello con lama lunga 16 centimetri,
una spada e una sciabola.
Il 42enne, così come disposto dal
pm di turno presso la Procura del
capoluogo jonico, è stato trasferito
nel carcere di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche