Cronaca

In giro con la pistola in viale Liguria

Aveva una calibro 6.65 nella tasca dei pantaloni


TARANTO – Se ne andava in giro con la pistola in tasca. Appena ha visto la Polizia si è allarmato ma è finito ugualmente in trappola. Si tratta di Cosimo Sale tarantino di 39 anni, è stato condotto negli Uffici della Questura e dopo le formalità di rito tratto in arresto.
Nella notte appena trascorsa un equipaggio della Squadra Volante transitando in via Liguria ,ha notato la presenza di un uomo, che alla vista dell’auto della Polizia ha mostrato evidenti segni di insofferenza. L’uomo cercando di eludere il controllo ha aumentato la sua andatura. Comportamento che ha fatto insospettire gli agenti i quali hanno deciso così di sottoporlo ad un controllo fermandolo dopo alcuni metri.
Nel corso del controllo i poliziotti hanno notato un rigonfiamento nella parte posteriore dei pantaloni scoprendo una pistola completa di caricatore completa di caricatore con all’interno sei cartucce calibro 6.35.
La pistola e i proiettili sono stati sequestrati. La mattinata di ieri era stata particolarmente movimentata e nel rione Salinella per una operazione della polizia.
Gli agenti della questura stavano dando la caccia a un latitante. Alcuni agenti armati e con giubbotto antiproiettile erano stati notati in strada. L’operazione era iniziata intorno alle 8.
La notte scorsa, invece, in via Liguria l’arresto del 39enne che se ne andava in giro con una pistola nella tasca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche