Cronaca

Tir tampona un’auto, muore una tarantina

L’autista del camion, un 47enne, è illeso ma sotto choc


Una donna originaria
di Sava, ma da tempo residente a
Lecce, ha perso la vita in un terribile
incidente avvenuto, ieri mattina, sulla
tangenziale ovest, nei pressi dello
svincolo per la statale 101.

Si tratta
della cinquantanovenne Giovanna
Buccoliero.
Gravemente ferita una sua vicina di
casa,una quarantasettenne leccese.
Secondo una prima ricostruzione un
Tir avrebbe tamponato la Fiat Punto
sulla quale viaggiavano le due donne.
Un impatto violentissimo che ha
provocato il decesso della 59enne
originaria della provincia tarantina,
che era sul sedile del lato passeggero.
La conducente ferita e ricoverata in
prognosi riservata al “Vito Fazzi”.
Inutile, seppur tempestivo, l’intervento
dell’ambulanza del 118, con i
sanitari che hanno potuto solo constatare
il decesso.

Sul posto la Polizia Locale di Lecce
che, dopo aver messo in sicurezza la
zona, ha provveduto a regolamentare
il traffico con il supporto dei carabinieri
e a svolgere tutti gli accertamenti
necessari a stabilire l’esatta
dinamica dell’incidente.
Sul posto anche i vigili del fuoco
i quali hanno estratto le donne
dall’utilitaria ridotta ad un ammasso
di lamiere. Uno di loro si è anche
infortunato durante le operazioni di
soccorso per la caduta di un divaricatore.
Il tratto della Tangenziale Ovest
è stato provvisoriamente chiuso al
traffico dall’Anas per i rilievi e in
attesa di rimuovere i mezzi.

Della tragedia è stato informato il
magistrato di turno che ha disposto
il sequestro del tir e dell’auto.
Illeso ma sotto choc il conducente
del camion, un quarantasettenne
originario di Brindisi, ma residente
in provincia di Lecce.
Giovanna Buccoliero lascia marito
e tre figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche