24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 14:31:49

Cronaca

Paisiello di Stato, ok all’emendamento

Approvato in Senato in piena notte


Arriva la statizzazione
dell’Istituto Musicale Paisiello.

La notte
scorsa in Senato è stato approvato
un emendamento, nell’ambito della
manovra di bilancio, che garantisce la
sopravvivenza degli istituti che sono
nella stessa situazione del Paisiello.
Prevista una dotazione finanziaria
triennale di 50 milioni di euro.
«Registriamo con grande soddisfazione
– commenta il segretario del Pd,
Giapiero Mancarelli – l’approvazione
al Senato dell’emendamento per la
statizzazione dell’Istituto “Paisiello” di
Taranto.

Questo risultato straordinario
ed assolutamente positivo è il frutto di
un lungo e incessante lavoro di squadra.
È stato un obiettivo tenacemente
perseguito che diviene realtà grazie
all’impegno del Partito Democratico
che ha costruito tutte le condizioni
affinché questo Istituto potesse avere
un futuro solido e duraturo. In particolare,
vanno ringraziati l’on. Vico che
ha monitorato in maniera impeccabile
il percorso irto di ostacoli e problemi;
il Sottosegretario Vito De Filippo,
che alla Leopolda mi aveva anticipato
questo intervento e tutti gli attori
istituzionali che hanno dato il loro
contributo; il ministro Valeria Fedeli,
che si è impegnata fino in fondo per
garantire questo risultato».

«Con un pizzico di orgoglio – afferma
ancora Mancarelli – ricordo come questo
percorso è partito negli anni passati – quando ero assessore al personale –
con la proposizione da parte della Provincia
di Taranto (giunta Florido) del
progetto pilota UPI (Unione Province
Italiane) con capofila la Provincia di
Taranto. Il Paisiello rappresenta uno
scrigno incantato che merita di continuare
a splendere in un luogo magico
come la Città Vecchia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche