Cronaca

Un 19enne alla guida sotto alcol e droga si ribalta con l’auto. Un 16enne in prognosi riservata

Sfiorata una strage nella notte fra sabato e domenica. Complessivamente sono quattro le persone rimaste ferite


I giovani rimangono i protagonisti principali delle “cronache delle notti del sabato sera”, una tendenza che purtroppo non si riesce a fermare.

Anche questo sabato notte, nonostante il tentativo di contrastare il triste fenomeno, una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Taranto, già impegnata nelle servizio di prevenzione c.d. “STRAGI DEL SABATO SERA” che aveva già accertato e denunciato un conducente per guida in stato di ebbrezza è intervenuta per il rilevamento di un grave incidente stradale con quattro giovani feriti, di cui due passeggeri minorenni tutti a bordo dello stesso veicolo.

L’incidente si è verificato sulla S.P.83 Grottaglie – Monteiasi in agro del comune di Grottaglie.

Verso mezzanotte e 30 tra sabato e domenica, un 19enne neopatentato alla guida di una Fiat Punto, con a bordo altri tre passeggeri di cui due minorenne stava percorrendo la S.P.83 Grottaglie-Monteiasi. Giunto nei pressi di una curva, ha perso il controllo dell’auto ribaltandosi e fuoriuscendo dalla sede stradale.

I feriti sono stati trasportati con autoambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale S.S. Annunziata di Taranto, dove sono stati medicati: il ragazzo alla guida ha avuto una prognosi di 15 giorni, un vent’enne 10 giorni, il minorenne di 17 anni 7 giorni. Ad avere la peggio è stato il 16enne che è in prognosi riservata.

Dai primi esiti clinici si è evidenziato che il conducente, neo-patentato, era alla guida sotto l’effetto dell’alcool e positivo all’assunzione di sostanze stupefacenti e per tanto denunciato.

Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Sezione Polizia Stradale di Taranto per la ricostruzione delle dinamica dei fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche