Cronaca

Operatore sanitario, è pronto il concorso

Ecco l’avviso pubblico per il conseguimento della qualifica


Bando per il
conseguimento della qualifica
di operatore socio sanitario.

È stato presentato a
Bari, nella sede della Giunta
regionale, l’avviso che prevede
l’attivazione di percorsi
formativi per il conseguimento
della qualifica di Operatore
Socio Sanitario.
«Esprimo soddisfazione per
il lavoro fin qui svolto dagli
uffici per l’attivazione di
questa importante misura
che consentirà la formazione
di figure la cui attività nel
settore sociale e in quello
sanitario, tanto all’interno di
strutture socioassistenziali
e sociosanitarie di tipo residenziale
e semiresidenziale,
quanto a carattere domiciliare,
risulta di fondamentale
importanza – ha affermato
l’assessore con delega al
Lavoro, alla Formazione e
all’Istruzione della Regione
Puglia, Sebastiano Leo.

Si
tratta di un bando molto
atteso in Puglia per il lavoro
di cura che prevede in totale
10 milioni di euro destinati ai
percorsi formativi progettati
da enti di formazione accreditati,
che abbiano maturato
in questo specifico settore
della qualificazione professionale
almeno due anni di
esperienza per un totale di
almeno 800 ore di attività di
formazione erogata. Riteniamo
che questa figura professionale
possa trovare piena
collocazione nel mercato del
lavoro – ha spiegato Leo – e
che un operatore socio sanitario
adeguatamente formato
possa determinare di conseguenza
anche un incremento
della qualità dell›assistenza.

Sulla formazione nel settore
socio-sanitario, peraltro,
abbiamo investito da tempo,
anche con misure sperimentali
come il rilascio della
qualifica oss agli studenti
degli istituti professionali
pugliesi con indirizzo tecnico socio-sanitario, un risultato
raggiunto grazie al
coinvolgimento degli enti
di formazione professionale
accreditati che, attraverso
un percorso extracurriculare,
hanno integrato l’offerta
formativa degli istituti professionali.
L’investimento in
formazione professionale in
questo settore, pertanto – ha
concluso l’assessore – è per
noi strategico per innalzare
le competenze del capitale
umano pugliese e offrire
effettive opportunità occupazionali».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche