Cronaca

Condannato per rapina, ha ottenuto i domiciliari

Aveva preso di mira una tabaccheria


Ha ottenuto gli arresti domiciliari il 19enne
di Castellaneta, Tommaso Pirrazzo, condannato per una rapina in
tabaccheria.

Il gup lo ha mandato a casa accogliendo la richiesta
avanzata dall’avvocato Maurizio Besio.
Nei giorni scorsi per il colpo in tabaccheria erano stati condannati
Pirrazzo e un 23enne ginosino. Entrambi sono stati processati
dal gup con il rito abbreviato.
Pirrazzo è stato condannato a cinque anni e due mesi e il presunto
complice a tre anni e quattro mesi.

A Pirrazzo è stata inflitta una pena più pesante in quanto ha
precedenti analoghi.
Secondo l’accusa sarebero stati i due a gennaio scorso a fare
irruzione in una tabaccheria di Ginosa di proprietà di un anziano
commerciante.
Uno dei due ha immobilizzato il tabaccaio mentre l’altro si è
impossessato dell’incasso ammontante a circa 300 euro.
Una volta messo a segno il colpo i due, che avevano il volto coperto
da sciarpa, sono fuggiti ma sono stati intercettati e bloccati
da una pattuglia di carabinieri della locale Stazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche