22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 20:00:24

Cronaca

Rapina un supermercato, ma viene subito arrestato

Stava tentando di nascondersi in un B&B


Rapina un
supermercato ma viene subito
arrestato dai carabinieri.

I militari della Stazione di
Palagianello, con la collaborazione
dei loro colleghi del Nucleo
radiomobile della Compagnia di
Castellaneta, hanno fermato per
rapina aggravata e porto abusivo di
armi, un trentenne del posto.

Il giovane dopo aver fatto irruzione
in un supermercato di Palagianello
sotto la minaccia di un coltello si
è impossessato del registratore di
cassa e si è dato alla fuga. I carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto a
conclusione di una rapida attività
d’indagine, hanno rintracciato ed
arrestato il trentenne che poco
prima aveva preso di mira il
supermercato.

Era anmcora in possesso del bottino
e stava tentando di nascondersi
all’interno di un B&B.
I m ilit a r i della St a zione di
Palaginanello e della Compagnia
di Castellaneta impegnati nell’operazione antirapina hanno
recuperato il coltello usato per
compiere il colpo, il registratore
di cassa e la somma di 495 euro.

L’arma e gli indumenti indossati dal presunto rapinatore sono stati
sequestrati mentre il bottino è
stato restituito al proprietario
dell’esercizio commerciale.
Il trentenne di Palagianello, dopo
una breve sosta nella caserma dei carabinieri, su disposizione
dell’autorità dei giudiziaria è stato
condotto nella casa circondariale
di Taranto, in attesa dell’udienza
di convalida del provvedimento
restrittivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche