Cronaca

Prepara un liquore. Avvolta dalle fiamme

Muore dopo due mesi di agonia


MARTINA FRANCA – Non ce l’ha fatta la 48enne martinese che due mesi fa è rimasta vittima di un terribile incidente domestico.
A.B. è stata avvolta dalle fiamme mentre nella sua abitazione preparava un liquore.
La donna è deceduta nell’ospedale di Bari.
La quarantottenne, dipendente delle Poste, era ai fornelli intenta a riscaldare i prodotti per un liquore “nocino”, quando è stata avvolta dalle fiamme causate dalla caduta sul fornello acceso di una pentola piena di alcool puro.
Inutili i soccorsi del marito. L’uomo che era in casa al momento dell’incidente è rimasto anch’egli ustionato mentre tentava di spegnere le fiamme con una tovaglia. La malcapitata è stata trasferita d’urgenza al centro grandi ustionani di Bari dove è deceduta dopo due mesi di agonia.
Oggi saranno celebrati i funerali nella chiesa Regina Mundi di Martina Franca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche