25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 07:30:39

Cronaca

​Polveriera abusiva, scatta una denuncia​

Sotto chiave 10mila cartucce e 3 chili di polvere da sparo


Aveva una
polveriera: migliaia di cartucce e
chili di polvere da sparo.
I carabinieri della Stazione di
Maruggio hanno denunciato un
52enne del posto per detenzione
abusiva di un ingente quantitativo
di munizioni.

L’uomo è stato segnalato alla
Procura del capoluogo jonico
anche per un’arma modificata.
Nell’ambito delle attività di monitoraggio delle persone che detengono armi i militari
hanno provveduto ad effettuare
diversi controlli, a campione, per
verificare l’aggiornamento delle
dichiarazioni, delle denunce e
della custodia, come previsto
dalla normativa che disciplina
la materia, ovvero l’aricolo 38
del Testo Unico delle Leggi di
Pubblica Sicurezza.

Nel corso dell’attività i carabinieri
hanno accertato che il 52enne
deteneva illegalmente oltre 10.000
cartucce per fucile di vario calibro,
3 chilogrammi di polvere da sparo
e una carabina ad aria compressa,
calibro 4,5, modificata.
Inoltre, accertate le violazioni, i
carabinieri hanno ritirato a scopo
cautelativo anche le armi e le munizioni legalmente detenute,
tra cui: quattro fucili calibro 12
e due fucili calibro 20. Analoghi
controlli continueranno anche
nei prossimi giorni. Intanto I
carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno eseguito
controlli a San Giorgio Jonico,
Grottaglie e Montemesola per
contrastare i cosiddetti reati
predatori come rapine, furti e
scippi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche